Realizzazione siti web: 4 errori da evitare

La realizzazione di un sito web è un progetto sempre a quattro mani, quelle dell’agenzia web e quelle del cliente. La comunicazione è essenziale e la collaborazione anche. A nostro modo di vedere, l’azienda è un elemento immancabile nella nascita di un sito internet ma capita spesso che incappi in alcuni errori che, invece, è bene evitare per la buona riuscita del progetto.

1. Non avere chiaro lo scopo del sito web

Per quale motivo desideri realizzare un sito web? Come pensi di utilizzarlo nell'attività della tua azienda? Quali obiettivi deve aiutarti a raggiungere il nuovo sito web? Sono le domande che una web agency deve sempre porre ai clienti, o futuri tali, che ha di fronte. Senza queste risposte, il sito web sarà, nella migliore delle ipotesi, una meteora nell'attività di marketing aziendale, qualcosa che si deve avere perché “ce l’hanno tutti ormai”.

Sapere, quindi, quale sarà il ruolo del sito web come strumento per l’azienda è molto importante per impostare tutto lo sviluppo. Se uno degli obiettivi è ottenere maggiori contatti per un servizio specifico, è possibile prevedere una form di contatto particolarmente profilante, ad esempio. Le opzioni possibili sono davvero molte, basti comunque sapere che il layout grafico, la navigazione e i contenuti possono, anzi devono, essere funzionali agli obiettivi aziendali. 

Tuttavia, l’agenzia web può essere d’aiuto fornendo conoscenza e stimolando la riflessione. Capita spesso, infatti, che le aziende non si siano poste queste domande, non perché snobbassero la questione, ma perché non sapevano fossero così necessarie.

Le possibili risposte a queste domande? Un sito web può, per fare qualche esempio, avere lo scopo di:

  • generare più contatti profilati
  • fare conoscere prodotti e servizi
  • generare vendite o download
  • comunicare l’immagine e l’identità dell’azienda 
  • posizionarsi sui motori di ricerca per una determinata nicchia di mercato
  • creare una community
  • fidelizzare clienti già acquisiti
  • fornire un servizio alla rete agenti

 

2. Impostare il sito web senza affidarsi ai dati

Conoscere ciò che le persone cercano su Google significa osservare i loro bisogni. I dati non mentono, ma devono comunque essere interpretati. Questo è compito di un’agenzia web che si occupa anche di SEO e web marketing. La conoscenza del dato fornisce uno sguardo verso il pubblico che potenzialmente visiterà il sito web. I suoi gusti, i suoi interessi, i suoi comportamenti sono tutti indicatori che è importante considerare in fase di progettazione e di realizzazione del sito web.

La pura estetica, basata sul gusto soggettivo di un responsabile aziendale, non è funzionale e spesso rischia di essere incoerente con il resto della comunicazione. 

Coerenza, infatti, è un termine molto importante nello sviluppo web. Ciò che il sito comunica e racconta in tutti i suoi elementi (layout, navigazione, immagini) deve essere coerente con l’immagine aziendale, ma deve esserci coerenza anche nel modo di comunicare e offrire soluzioni ai propri utenti.

Quindi, è facile capire che scelte estemporanee prese senza conoscere i dati e il comportamento degli utenti potenziali sono spesso un boomerang capace di distruggere l’intero progetto web.

 

3. Imporre una piattaforma di sviluppo all'agenzia

Il vantaggio di affidarsi a un’agenzia in grado di realizzare siti web con tutti i CMS più utilizzati al mondo è un vantaggio che l’azienda committente non deve sprecare. Ancor più se i designer e gli sviluppatori le utilizzano da anni, per cui hanno sviluppato un adeguato grado di esperienza.

Eppure, capita spesso che le aziende abbiano la pretesa di volere il proprio sito web sviluppato con un preciso CMS. A volte è quello giusto, altre tutto il contrario. Questo punto si ricollega direttamente al punto 1. Infatti, chi vuole imporre una specifica piattaforma di sviluppo non ha quasi mai idea dello scopo che avrà il sito web.

Perciò, ça va sans dire, lasciamo che ognuno faccia il suo lavoro. Più che scegliere il CMS, l’azienda dovrebbe capire bene quali obiettivi raggiungere con lo strumento web. Sarà compito della web agency valutare se è meglio un sito in Wordpress o in Joomla!

 

4. Avere fretta di andare online

Potremmo citare infiniti detti sulla fretta, ma questa citazione di Lao Tzu, filosofo cinese del VI secolo a.C., è perfetta: “Affrettati nell'azione, e fallisci. Cerca di afferrare le cose, e le perdi. Forza un progetto al completamento, e rovini ciò che era quasi maturo.”

Esatto, la fretta di andare online potrebbe rovinare un progetto pressoché maturo e completo. La realizzazione di un sito web è il punto di arrivo di un percorso fatto di vari passaggi. Analisi, collaborazione, progettazione richiedono competenze e tempo

Non significa che un progetto web non ha per sua natura una data di consegna, niente affatto. Capita, tuttavia, che si apportino cambiamenti durante il percorso, che il sito web necessiti di più pagine di quelle previste o che le traduzioni, nel caso di un sito multilingue, tardino ad arrivare. Le situazioni che possono generare uno spostamento della data di messa online del sito web sono molte, l’importante è che siano finalizzate alla realizzazione di un sito web bello, completo e funzionale.

Il rapporto di fiducia costruito con l’agenzia web deve essere totale, dall'inizio alla fine, perché avere fretta nell'ultimo tratto del progetto potrebbe davvero sciupare un bel lavoro.

Francesco|Borgianni
FrancescoBorgianni